Croissant al burro

E' da molto che avevo voglia di provare questa ricetta trovata su un campione di schede di cucina, devo dire che è veramente squisita!!!
Questa specialità tipicamente francese è un grande classico della prima colazione, una sfoglia morbida e fragrante.
Preparati il giorno prima e cotti la mattina, profumano la casa e mettono il buonumore.
Si possono confezionare ancora tiepidi e conservarli nel congelatore per un paio di settimane al massimo, oppure congelarli prima dell'ultima lievitazione.
Ingredienti:
500 g di farina di frumento setacciata
300 g di burro
50 g zucchero
10 g sale
20 cl d'acqua
15 cl di latte
10 g di lievito di birra
1 uovo battuto per la doratura
Preparazione
Sciogliete il lievito in una ciotola contenente 20 cl di acqua tiepida e unitevi lo zucchero e il sale.
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro e versatevi al centro la miscela di zucchero, sale e lievito, quindi i 15 cl di latte.
Lavorate bene il tutto
Impasto e lievitazione
Quando avrete ottenuto una pasta morbida e liscia, preparate una palla e riponetela in una terrina. Coprite con un panno umido.
Lasciare lievitare la pasta per 2 ore a temperatura ambiente.
Lavorazione
Comprimete la pasta con i pugni, lavorandola energicamente.
Con il mattarello stendete i 300 g di burro e staccatene dei pezzi.
Stendete la pasta in un grande rettandolo e ponete il burro in centro.
Piegate la pasta in tre con il burro all'interno.
Piegatura della pasta
Infarinate il piano di lavoro
Stendete la pasta con il mattarello e piegatela in quattro poi ancora in due a libro.
Avvolgetela in un foglio di pellicola da cucina.
Mettetela in frigorifero per 30 minuti.
Piegatura finale
Voltate la pasta in modo da avere la piega sulla destra, stendetela ancora in un rettangolo e piegatela in tre.
Lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti
Stendetela nuovamente in un rettangolo e tagliatela prima a quadrati e poi a triangoli
Preparazione dei croissant
Con la punta delle dita avvolgete i triangoli dalla base fino al vertice.
Arcuateli leggermente
Disponeteli sulla piastra del forno e spennellateli con l'uovo battuto.
Lasciate lievitare 1 ora.
Cottura
Portate il forno a 220°C.
Spennellate nuovamente i croissant con l'uovo battuto.
Metteteli nel forno caldo e fateli cuocere per 15-20 min. controllandone il colore.
Fateli raffredare su una griglia.
Serviteli ancora tiepidi.

5 commenti:

luna ha detto...
9 settembre 2009 18:29

buonissimi! Li devo provare!!!
Baci

chabb ha detto...
9 settembre 2009 18:44

devo dire che sono molto invitanti!!!
Ciao

Federica ha detto...
9 settembre 2009 18:47

bravissima!! ti sono riuscita una meraviglia!

Geillis ha detto...
9 settembre 2009 21:27

Ciao Serena, sono Geillis dello staff di Blog di Cucina, ti abbiamo inserito nella nostra lista di aggregati
Scusa per il ritardo, sta riprendendo tutto molto lentamente...

P.s. i tuoi cornetti sono fantastici, sembrano proprio quelli del bar

Alice4161 ha detto...
10 settembre 2009 00:03

Buonissimi!!sono proprio belli!!


ciao

Posta un commento